Articoli

La mia storia... (alpinistica)

Ha poco da raccontare uno che, come voi, è rimasto "impigliato" nel mondo dell'alpinismo.

Mille anni fa ho iniziato le prime scalate nella Valtournache, grazie a mio padre che mi accompagnò le prime volte insieme a guide locali a stringere le pietre in valle. A tredici anni, Pancherot, Becca d'Aran, Trecare, Punta Cian, Dente del Gigante e per un soffio mancato il Cervino per cattivo tempo, il tutto nel mese d'agosto.

Mio padre smise subito... e io, a quel punto, iniziai il percorso.

Trentanni di attività insieme al mio grande amico Marco Mola su tutte le pietre possibili e gli ultimi dieci anni con un altro grande amico, Tiziano Marchetti, a scoprire nuove linee in particolare in Valle Orco.

Ghiaccio, misto, skialp, Kayak, ho provato qualsiasi disciplina mi portasse verso la montagna e, in ultimo, il volo che pratico da più di ventanni, anch'esso in particolare sulle nostre montagne e in parte dell'Europa.

Nel frattempo ho insegnato ad arrampicare (male) a molti individui, avendo avuto per dieci anni la gestione della palestra d'arrampicata di San Maurizio Canavese. Due di loro fanno parte del gruppo d'esplorazione, Flavio Perona e Marco Gianinetto.

Un terzo personaggio mi ha invece dato ancor più soddisfazione... mio figlio Ettore che in breve ha raggiunto e superato i miei limiti; oggi più concentrato sullo studio, ma che spero di rivedere presto sulle rocce, magari ancora insieme.